Gattamolesta

 
 
PRESS

VECCHIO MONDO (2012)

"Qui il rock ci mette davvero lo zampino. Al gruppo Gattamolesta il premio per il miglior disco romagnolo dell'anno"
Vedi

"...la band romagnola ha arricchito e perfezionato un discorso dove il folk (italico, balcanico, americano messicaneggiante) incontra il rock (a volte anche piuttosto vivace) e la canzone d'autore in una patchanka elettroacustica ricca di colori, suggestioni, atmosfere..." (Federico Guglielmi - Il Mucchio Selvaggio di Giugno, URL: http://www.ilmucchio.it/)
"...tra rapide e quasi nascoste citazioni di liscio, tarante, flamenco, funk e più corpose trasposizioni tex-mex e mariachi, il lavoro si fa apprezzare per il filo rosso da cui è tenuto insieme.."
(Piercarlo Poggio - Blow Up di Maggio, URL: www.blowupmagazine.com)

"...Atmosfere festanti enfatizzate da melodie bandistiche e coretti a metà strada tra bolscevismo lirico e lirismo western 'filo-morriconiano' sono il marchio di fabbrica di una band fresca, divertente e trascinante. Praticamente impossibile restare fermi..."
(Maurizio Maschio - Rockerilla, URL: www.rockerilla.com/?p=4872)

"...I Gattacci hanno colpito ancora mettendo a segno un disco godibile ed allo stesso tempo profondo e mai banale, e siamo certi che sul palco ogni brano diventerà l'occasione sia per scatenarsi e sia per riflettere..."
(Salvatore Esposito - Blogfoolk, URL: www.blogfoolk.com/2012/04/storie-di-cantautori-giua-corsi.html)

"...Questo è uno di quei dischi che mentre lo ascolti godi. E ti fai domande. E che quando finisce sei appagato dall'ascolto..."
(Stefano Di Noi - Outune, URL: www.outune.net/dischi/medium/gattamolesta-vecchio-mondo/54867)

"...Eh sì, ecco la carta vincente dei Gattamolesta. Hanno delle gran belle canzoni. E con quelle vinci sempre. Non conta più il genere, la lingua, lo stile. Conta il fatto che, per dirla giovane, ti prende bene. E I Gattamolesta hanno tutto quello che serve alla causa: metriche vocali perfette (cosa fondamentale, troppo spesso dimenticata), melodie che ti si impiantano in testa senza per questo essere banali, arrangiamenti ben studiati che sottolineano la preparazione tecnica..."
(Francesco Caprai - Musica Rovinata, URL: www.musicarovinata.com/2012/05/gattamolesta-vecchio-mondo-felmay.html)

"...Nei 12 brani di Vecchiomondo l'istrionica orchestrina capitanata dal cantante, chitarrista e folleggiatore Andrea Gatta rispolvera i temi dell'amore, della morte e dell'avversione alle cose insipide della vita proponendo un gipsy-beat di matrice balcanica arricchito da chitarre flamenche, tex-mex e marcette mariachi..."
(Maurizio Maschio - Rockademica, URL: rockademica.blogspot.it/2012/05/gattamolesta-vecchio-mondo-felmay.html)

"...I Gattamolesta sfoderano dalla Romagna unghie e denti, dando vita a un mix di sonorità che, partendo da un assunto Urban Folk (il conio della definizione è loro), decolla verso la musica zingara, balcanica, mediterranea, con un pizzico abbondante di tradizione popolare romagnola. Questo si canta nei 47 minuti di Vecchio Mondo, 12 brani trascinanti, tra i quali (tanto per restare nel tema di questo blog) Cinghiale matto e Otto Orungutan..."
(Luciano Del Sette - Eilmensile, URL: www.eilmensile.it/2012/03/30/musica-bestiale/)

Ondalternativa.it - Gattamolesta: Vecchio Mondo
Tornano i Gattamolesta con il loro nuovo album "Vecchio Mondo" in uscita in ... Entrate anche voi nel variopinto tendone del circo allestito dai Gattamolesta, ...
(ondalternativa, URL: http://www.ondalternativa.it/modules.php?name=News&file=article&sid=11975)

notespillate.it - il vecchio mondo della gattamolesta
intervista ad Andrea Gatta di Barbara Giglioli, URL: http://www.notespillate.it/2012/07/13/il-vecchio-mondo-della-gattamolesta/

"...si avverte un trasporto emozionale brillante, all'insegna della critica sociale, all'amore alla morte all'amicizia, il tutto condito con un entusiasmo coraggioso..."
(Valentina Zardini - soundmagazine.it, URL: http://www.soundmagazine.it/blog/2012/06/06/il-vecchio-mondo-di-gattamolesta)

storiadellamusica.it - Gattamolesta, Vecchio Mondo
"...Quella contaminazione che anni fa venne definita patchanka, che è contaminazione di generi musicali, linguaggi e culture. Musicalmente qui si parte dal folk (ma attenzione, il leader si esibisce con una bella scritta “fuck folk” sulla chitarra) ma con un’attitudine tipicamente punk..." (Giorgio Zito - storiadellamusica.it, URL: http://www.storiadellamusica.it/indie_rock/folk_punk/gattamolesta-vecchio_mondo(felmay-2012).html)

RADIO:

- Isoradio
- Radio Lombardia (all'interno del programma “Spectrum")
- Radio Capodistria (Intervista 14 Maggio 2012)
- Radio Popolare
- Poliradio
- RadioCoop
- Radio Libera Bisignano (all'interno del programma “Sotterranei Pop”)
- Radio Popolare Verona
- Fuori Aula Network
- Radio Bombay
- Radio Road.
© 2017 Gattamolesta | Web: Riccardo Marino