Gattamolesta

 
 
PRESENTAZIONE DISCO E BAND
English Version Versione Italiana

I Gattamolesta salutano il 2012 e lo fanno con con 12 nuovi brani tesi, frizzanti e tutti da gustare contenuti nell'album 'Vecchio mondo', prodotto ed edito da Felmay, ormai storica etichetta torinese che sigla il secondo lavoro con la pazzoide band romagnola.
Si avvalgono della direzione artistica di Josh Sanfelici, torinese d'Oc (Mau Mau, Roy Paci e Aretuska) e rinvigoriscono lo stile adattando la propria poetica tra levarini d'ottoni e arrangiamenti bandistici, impasti di chitarre tex-mex e trombe che suoneranno marce 'mariachi' e cori che evocheranno più scenari, spintonandosi tra il bolscevico lirismo e il lirismo morriconiano degno dei migliori spaghetti western: insomma un'ondata anomala e travolgente di sfuriate balkan-punk, nefaste tarantelle e gipsy ballads!
Della parola fanno realismo per alzare lo sguardo su quella costellazione contraddittoria che è il tessuto urbano di oggi, fanno ritmica e talvolta rabbia, fanno ironia, tenerezza e clamore.
Sono così i testi, carichi di significato emozionale, all'insegna dell'amore, dell'amicizia, della morte e soprattutto dell'avversione all'insapidità dell'attuale era. Essi scorrono come fotogrammi di vita e di esperienze vissute e danzano, abbracciati alle figure immaginifiche sognate e trasognate dal musicista. Sospesi tra visione e vissuto stanno sulle lande dei generi musicali e la potenza della parola insieme al concetto è salvaguardata. Così come l'energia che si sprigiona nei concerti è custodita, come forza tellurica tra gli elementi, sicura come è il navigare in acque conosciute. Il coinvolgimento è totale, magnetico e impulsivo, condotto dall'istrionico Gatta e compagni. Questo ci si può aspettare dai Gattamolesta e dal loro show. Questo ci si può aspettare da 'VECCHIO MONDO'.
E non mi resta che augurarvi buon divertimento e di lasciarvi trasportare dalla 'spaghetti-balkan-band' più forte del momento!

Dario Felino
© 2017 Gattamolesta | Web: Riccardo Marino